01 febbraio 2016

Ventotene’s Europe resort




Noi stiamo buoni e quelli ci ammaz­zano. Se non rice­vono una sana lezione fanno quello che vogliono. Non avete notato che da quando Bre­sci ha spa­rato al re, di stragi non ce ne sono più state? Quando hanno paura loro, abbiamo meno paura noi.
Valerio Evangelisti, Il sole dell'avvenire


Wunderland!”, pare che abbia esclamato la Merkel, “Ile merveilleuse”, sembra sia stato il commento di Hollande: la regina d’Inghilterra, memore dei tanti viaggi nel Mediterraneo sul Britannia, pare abbia esclamato: Renzi’s nice idea!
Proprio così: l’ultima “zingarata” del marmocchio fiorentino l’ha condotto a pensare di ristrutturare l’ex carcere di Ventotene (in realtà, sull’Isola di Santo Stefano, ad un miglio da Ventotene) per la “modica” cifra di 80 milioni di euro. Per farne cosa? Un “scuola” d’altissimo livello per funzionari/dirigenti europei. E chi paga? Noi, ovvio.

Premesso che questa non è la sede per infinite diatribe sulla detenzione degli antifascisti sull’isola – non me ne fa una pippa – invito chi volesse innestare la solita disfida di Barletta fra fascisti/antifascisti, piddini/grillini a cercarsi un’altra sede. Grazie.

A me, interessano quegli 80, dicesi ottanta, miglioni. Che fa rima con cogl... ossia noi. Ma, veramente, abbiamo bisogno di dare a Renzi circa un caffè e mezzo a testa (infanti compresi) per ristrutturare quelle quattro pietre?

La cifra.
Ottanta milioni, detti così, sembrano poca cosa. Sono circa 150 miliardi di vecchie lire, oppure il corrispettivo per mandare in pensione 3.000 ultrasessantenni o, ancora, l’equivalente di 500 appartamenti d’edilizia popolare. Così, sembrano meno bazzecole e pinzillacchere.
A cosa serve l’investimento (pubblico)?

Il contesto geografico.
Le isole Pontine, delle quali Ventotene fa parte, si trovano a circa 30 miglia al largo di Formia: 2 ore di navigazione con un motoscafo o con i traghetti, 6 ore sotto vela con buon vento. Godono di un clima sub-tropicale, il mare è di una bellezza da togliere il fiato e le natura altrettanto: numerosi i reperti archeologici e storici.

Il carcere.
L’ex carcere si trova sull’isola (in realtà isolotto, o addirittura scoglio) di Santo Stefano, che ha un diametro di 500 metri circa, 37 ettari di superficie e dista circa un miglio (2000 metri) da Ventotene. Il carcere aveva 99 celle ed una torre centrale (crollata) per l’osservazione.
La struttura del carcere è ancora valida: va da sé che il tutto comporti una ristrutturazione radicale per portarlo allo standard dei giorni nostri. Soprattutto se deve diventare una “scuola” per manager UE.

Cos’ha in mente Renzi?
Può darsi che, durante l’Inverno, si vogliano tenere conferenze, seminari od altre attività “formative” su quello scoglio, ma non sfugge a nessuno che, quello, è il posto meno pratico nell’intera UE per portarci delle persone che arrivano da tutto il mondo. Pur costruendo un mini-eliporto sull’isolotto (ce n’è già uno a Ventotene), la logistica è da pazzi e, oltretutto, molto costosa: cosa che, a dirla tutta, è l’ultima cosa che interessi Renzi.
A Ventotene ci sono due porti, uno più antico ed il secondo moderno: in quello moderno i posti barca sono 40. Dunque, dunque...40 posti barca, 40 minialloggi (bisognerà vedere quanti saranno al termine della ristrutturazione, ed anche se saranno veramente 80 milioni di spesa)...ecco fatto il resort più esclusivo per la supercasta dei politici italiani, quelli “premiati” per “fedeltà” ed “impegno”. Hanno già fatto alle Eolie qualcosa di simile, dove una notte in ormeggio al gavitello per un gommone (fuori porto!) costa 200 euro.

Da Roma, per il week-end (che per loro inizia il Giovedì pomeriggio e termina il Lunedì sera), il nuovo resort sarà raggiungibile in un’ora di volo, in elicottero, dalla zona EUR (dove partono i voli “VIP”) a Ventotene, quindi trasbordo al resort via mare (2 km), oppure con altro elicottero (più piccolo) se le condizioni del mare non lo consentono.
Quindi, 4 giorni di riposo nella più assoluta tranquillità – l’isolotto è quasi una fortezza! – pranzi, incontri, relax, un giorno in barca, pesca subacquea...ecco la vita dei politici italiani. Insomma, Berlusconi aveva villa Certosa in Sardegna – almeno se l’era pagata! – mentre Renzi se la fa a spese nostre.

Cos’avrei in mente io.
Un’imbiancata a calce, tanto per l’igiene, acqua e viveri. Per chi? Per portarci:
Amato, Ciampi, Prodi, D’Alema, Treu, Berlusconi, Casini, Fini, Bertinotti, Bossi, Maroni, Monti, Fornero, Bersani, Letta (entrambi), Renzi...e tutti i loro tirapiedi. In celle doppie, ci sono 198 posti. Non spingete, c’è posto per tutti!
Poi, si butta via la chiave.

15 commenti:

Eli ha detto...



Ottanta milioni sarebbero i costi iniziali.

Poi diventerebbero centoventi milioni.
E poi, bordeggiando di mazzetta in mazzetta, di ritardo in ritardo, lieviterebbero fino a centocinquanta, duecento, anche trecento milioni. Dejà vu.
Buona la tua idea per l'utilizzo, ma la vedrei bene anche per le riunioni del Bilderberg.
Hahaha!

alsalto ha detto...

Confronto ai 470 spesi per la maddalena fan quasi tenerezza gli 80 del bullo.
80 e' un numero che piace molto al bullo.
Che poi?
Vabbe'. Giassapete.

Saluti
in particolare ad Eli :-)

Eli ha detto...



Baci ad alsalto!

Eli

Eli ha detto...

Carissimo,

scusa l'off topic, ma sono indignata per quanto sta accadendo in questi giorni.
Critichiamo l'Isis, o Daesh, ma a Roma siamo in pieno Medio Evo.
Oggi hanno portato a spasso per la città due cadaveri, quello di Padre Pio e di un altro uomo, per il sollazzo di beghine e bigotti che piangono, fanno festa, insomma, danno il peggio di sé. Da quando sono diventati materialisti sfegatati, i vaticAni si occupano più dei corpi che delle Anime o dello Spirito. Mario Bergoglio voleva di certo risollevare le sorti di un giubileo un po' fiacco: pochi affari, poco dinero.

Mi ha risollevato soltanto l'articolo di Don Paolo Farinella, prete sì, ma consapevole. E' così bello che voglio postarlo qui.
Ciao, e grazie.
Santificazione di Padre Pio e il ritorno dei totem ancestrali
di Paolo Farinella | 4 febbraio 2016
COMMENTI (238)

Più informazioni su: Chiesa Cattolica, Padre Pio, Papa Francesco, Santificazione
Profilo blogger
Paolo Farinella
Sacerdote

Post | Articoli
Facebook
padre pio 675 strillo

Mancavano all’appello padre Pio e frate Mandic, sono arrivati anche loro e ora siamo al completo. La religione è servita, il popolo, facile alla lacrima, si affolla per chiedere miracoli. I frati che hanno perseguitato padre Pio in vita ora lo portano in spalla e lo esaltano come supereroe. I preti, a cominciare dal vescovo Fisichella che pontifica dalla sacrestia di Porta a Porta, gongolano per la grande fede dimostrata dalle masse religiose, che, dopo quelle operaie dissoltesi in paradiso, sono le uniche rimaste sulla piazza.

Squillano le trombe, rullano i tamburi perché nel Giubileo che celebra il 50 anniversario del concilio Vaticano II, con questi simulacri, issati come Totem ancestrali, si archivia definitivamente la visione conciliare di Chiesa e di fede. Resta solo la religiosità sentimentale, priva di radici, oltre il vangelo, annegata in un’orgia di irrazionalità che offende la dignità della stessa religione e comunque della spiritualità.

Sia chiaro che rispetto la buona fede di chi nella propria semplicità è rimasto ancorato a forme religiose che rasentano, se proprio non sono, la superstizione e l’irrazionalità. Sono molto critico con una gerarchia che ha impedito una crescita spirituale per mantenere una sudditanza emotiva e facilona di quanti nulla hanno al di fuori del sentimentalismo religioso che con la fede non possono spartire alcunché.


Eli ha detto...

II Parte

Gli attori e gli scrittori che in tv parlano disinvoltamente di Dio, miracoli, presenze, scie di profumi e amenità del genere, devono essere più prudenti perché spesso non sanno cosa dicono e di cosa parlano e comunque la loro esperienza non sarà mai una norma universale.

Pensavo che il culto dei Totem fosse una forma di religiosità infantile, che ha raggiunto il suo vertice nella cultura indiana del Texas di Tex Willer-Aquila-della-notte. Mi devo ricredere, vedendo le folle ammassate nella chiesa di San Lorenzo fuori le mura a fare muro alla mummia di padre Pio, sballottato per la goduria del popolo. Se i Romani perseguivano il Welfare del “panem et circenses”, oggi la religione cattolica, anche quella rappresentata da Papa Francesco, si affida al simulacro del numinoso e ai Totem cristianizzati. Pazienza, ce ne faremo una ragione.

Deve essere chiaro che tutto quello che accade attorno a padre Pio e a frate Mandic, persone, rispettabilissime in quanto privati cittadini, anche se ammantato da vernice religiosa, non c’entra nulla con la spiritualità e la fede. Si tratta solo di religiosità primordiale che si trova in tutte le religioni e in tutte le latitudini della Terra. Nulla di straordinario, solo l’impazzimento generale e la confusione più totale.

Quando nel seconda metà del sec. II si dovette scegliere tra le centinaia di vangeli che circolavano in Palestina e fuori, si stabilì un criterio di discernimento serio: “sono da escludere tutti quegli scritti dove vi è ‘eccesso di soprannaturale'”. A far parte del canone, furono scelti quattro vangeli, i più sobri, che vanno sotto gli pseudonimi di Marco, Matteo, Luca e Giovanni. Tutti gli altri furono esclusi, non per nascondere questa o quella incresciosa verità, come dicono gli ignoranti della materia, ma perché in essi il divino, il miracolistico, il fascinoso abbondava come la nebbia in val padana o la sabbia nel deserto.

Attorno a padre Pio, l’eccesso è sempre stata la norma e questo mi permette di dire, dal punto di vista eminentemente teologico, che è difficile scorgervi “il dito di Dio”. Papa Giovanni XXIII, parlando del frate di Pietralcina, diceva che si trattava di “dolorosa infatuazione religiosa”, giudizio che, secondo me, resta ancora valido. Lo stesso vale per Medjugorje, dove la Madonna è diventata una turista professionista.

Il Cristianesimo non è una religione né può esserlo; quello che è accaduto nella storia è una degenerazione riuscita a opera di imperatori e opportunisti clericali che ne hanno voluto fare una religione in sé prima e poi di Stato per avere uno strumento di oppressione e controllo, alla stessa stregua di tutte le religioni istituzionalizzate nel corso della storia degli ultimi quattro millenni.

Il Cristianesimo è una relazione, anzi un nuovo modo di concepire la vita, la storia e in essa le relazioni tra le persone: l’istinto di sopravvivenza che induce a vedere nell’altro il nemico da abbattere è compensato dal dinamismo della collaborazione e condivisione che in un processo di crescita e di sviluppo arriva fino all’esperienza della fraternità, trasformando il presunto nemico in carne della propria carne.


Eli ha detto...

III Parte

La fede cristiana è l’esercizio storico di questa nuova prospettiva che i vangeli definiscono come “Regno di Dio”. In questa visione non c’è posto per i miracoli e l’eccesso del miracolistico, ma solo della nudità della Parola e della fiducia che si abbandona e si affida per costruire insieme a tutte le persone di buona volontà un mondo più giusto, umano, dove ognuno possa trovare il suo posto nella piena uguaglianza e nell’assoluto rispetto. Figli di Dio vuol dire persone con gli stessi diritti e doveri.

La dottrina cattolica tradizionale considera apparizioni e fenomeni (per altro incontrollati) alla stregua di padre Pio come fatti privati per cui, come cattolico, credente e consapevole dichiaro pubblicamente che faccio a meno di padre Pio e soci perché mi basta Gesù Cristo e, credetemi, ne avanza anche in abbondanza.

di Paolo Farinella | 4 febbraio 2016

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/04/santificazione-di-padre-pio-e-il-ritorno-dei-totem-ancestrali/2434165/

Carlo Bertani ha detto...

Meno male che don Farinella esiste, e meno male che esistiamo noi che - se gli torcono un solo capello - c'incazziamo di brutto e gli tinteggiamo le chiese di viola a pallini gialli.
Ve lo immaginate un "Campo dé Fiori" modello 2016?
Venderebbero subito i diritti ai circuiti mediatici internazionali, mentre tutti gli appartamenti circostanti sarebbero requisiti dai monsignori, che vorrebbero godersi lo spettacolo in compagnia del solito champagne e della escort preferita, come fanno di solito, ma senza l'esecuzione.
Poi, pregherebbero Farinella - per il bene della Chiesa, sia chiaro - di non morire prima delle 22.43, perché in quel momento il satellite "prende" anche il fuso orario dell'Oceania, per non perdere 1 miliardo di consumat...pardon, di fedeli o potenziali fedeli. Ah, Farinella: prima d'andartene, aspetta il segnale del regista: non si sa mai...se la pubblicità "sfora" di qualche istante sfuma tutto...
Malatempora currunt
Ciao
Carlo

alsalto ha detto...

A me che portino in giro la salma nella vetrinetta non genera alcun problema.
Anche quella e' liberta'.
Certo che puo' risultare buffo, al pari di un gay pride o
come se da ateo supportassi tesi sull'idolatria.
Ridicolo se non macabro al piu', ma innocuo in se.

Il carrozzone con la bada dietro: quante analogie.
Che sia il paradigma la tolleranza?
Poi per il resto di fronte alla manifesta arroganza del potere si e' tutti d'accordo.
Il rischio sta nel finire con l'opporsi a chi subisce.

Cari saluti.

Eli ha detto...

alsalto

non mi oppongo a chi subisce, mi oppongo agli stupratori delle coscienze, che, oggi come ieri, fanno di tutto per mantenere in uno stato d'imbecillità infantile e di cupo materialismo gli innocenti, i deboli, le persone in buona fede.
Che ci vuoi fare, le ingiustizie mi fanno sempre insorgere.
E comunque trovo questo spettacolo disgustoso, mi fa rivoltare lo stomaco. E' sempre la vecchia storia del plagio emozionale.

Cerca sul tubo le conferenze del Professor Mauro Biglino, che ha tradotto dall'ebraico antico i testi biblici, ed ha smascherato tutte le balle a colori che ci hanno raccontato.
Ciao.
E.

Eli ha detto...



Aggiungo che il balletto della mummia siliconata,

fra guardie di scorta dal luogo di origine a Roma e poliziotti sguinzagliati per la sicurezza, è costato tre milioni alla città di Roma.
Mai che i vaticAni si paghino le loro spese, neh!

Allo schifo aggiungi l'indignazione.

alsalto ha detto...

Eli, l'appunto non era rivolto a te.
E' da tempo che ci si legge, conosco le tue posizioni e per larga parte le condivido e lo sai.

Scrivi: "mi oppongo agli stupratori delle coscienze, che, oggi come ieri, fanno di tutto per mantenere in uno stato d'imbecillità infantile e di cupo materialismo gli innocenti, i deboli, le persone in buona fede"

Penso che meriterebbe una riflessione quanto scrivi.
Quelli che tu chiami gli innocenti, i deboli etc. che si farebbero circuire, e non dico non accada, magari amano esser circuiti, condotti, genuflessi.
E se davvero cosi' fosse, ovvero che si trattasse di innocenti e deboli, cosa sul quale nutro molti dubbi, finirebbero col trovare sponda altrove.
Nel bingo ad esempio, o nella telenovelas di turno se non nei punti del supermercato o peggio nell'uomo forte di turno.
Questi, (e credimi m'infastidisce il solo doverli definire come "questi" poiche' trovo ben piu' accettabile l'uso di un noi, nessuno e' immune da nulla) manifestano solo il proprio modo d'essere.
Non meritano ne compassione ne aiuto ma al piu' tolleranza.
E' solo il mio modo di vedere, non vuole assolutamente essere ne un dato di fatto ne una verita'.
E' solo un'opinione.

Ciao carissima.

Ciro Sciacqualaquaglia New York Naples ha detto...

BASTARDAMENTE CRIMINALI BERNARDINO BULLA E CLAUDIO GENASCI DI BANCASTATO, LAVAN SOLDI MAFIOSI, CAMORRISTI, NDRANGHETISTI, DI LEGA LADRONA E STRAGISTA, NAZIMAFIOSO, PEDOFILO SILVIO BERLUSCONI! VIA, GIA' 3 VOLTE IN GALERA: PAOLO BARRAI (WMO SA PANAMA)!
1
Ho tantissimo da scrivere su sto Renato Vallanzasca ( in quanto ad indole criminalissima) misto ad Ugo Fantozzi ( in quanto ad essere il piu' grande ciula, perdente, cane in Borsa, brucia risparmi di tutti e sempre, sia esso su azioni, obbligazioni, valute, materie prime, case, qualsiasi tipo di investimento... con la differenza che Ugo Fantozzi era simpatico e per bene, a sua nettissima differenza) della finanza piu' filo mafiosa, piu' ricicla soldi mafiosi, piu' razzista, KuKlukKlanista e nazifascista, che e' il verminoso avanzo di galera, gia' 3 volte finito in carcere: criminalissimo Paolo Barrai, gia' abitante a Milano in Via Ippodromo 105 e nato a Milano il 28.06.1965. Lo faro' gradualmente. Per forza solo nei ritagli di tempo disponibile. Sono uno dei tantissimi da lui truffato. Mi ha azzerato tutti i risparmi come accaduto a molti altri come me. Gianni Panni di Modena. giannipanni@gmx.com
---
Condannato da Consob a pagare ben 70.000 euro di multa per mega truffa fatta da sto verminoso, vi assicuro, pure pederasta stupra bambini ( ne scrivero' molto presto), di Paolo Barrai di criminalissima Bsi Italia srl di Via Socrate 26 Milano, criminalissima World Man Opportunities di Via Mazzini 14, 6900 Lugano alias criminalissima Wmo Sa Panama e criminalissimo blog Mercato "Merdato" Libero. Multa connessa a sua mega frode sul fotovoltaico.
http://www.consob.it/main/documenti/hide/afflittivi/pec/mercati/2013/d18579.htm
http://www.bluerating.com/trading/179-promotori/28601-qmultaq-da-70mila-euro-per-un-ex-promotore-che-ha-violato-gli-obblighi-informativi.html
http://www.finanzaonline.com/forum/trading-line/1454952-barrai-spiega-come-non-pagare-la-tobin-2.html
http://www.advisoronline.it/albo/consob/22190-consob-sanziona-a-raffica.action
Mega frode Che solo a me ( ma anche a Saverio Aiolfi di Parma
https://it.linkedin.com/in/saverio-aiolfi-a298ab61
e tantissime persone di tutta Italia e mezza Europa), ha portato via 1.400.000 euro: quasi tutto quello che avevo.
---
Condannato al carcere in Brasile, otto anni di galera sentenziatissimi. Per pedofilia omosessuale, furto, truffa, minacce di morte, tentativi di estorsione uniti a stalking via internet, riciclaggio di soldi mafiosi, propaganda razzista, propaganda nazifascista. Ecco i links di inizio indagine. Ora vi e' la sentenza. E' scappato da Porto Seguro di notte, in pieno carnevale 2011, per fuggire a processo e galera. Fate voi di che schifoso topo di fogna parliamo quando parliamo di sto colerico ratto criminalissimo che da sempre e' Paolo Barrai (o ratto criminalissimo "Paolo Pietro Barrai" come si e' fatto chiamare in Brasile... per vigliacchissimamente depistare Google)
http://4.bp.blogspot.com/-aqbT4KlYsmw/TcLbvUUpkeI/AAAAAAAAAe4/TiDPLR0LH_U/s1600/barrai+ind-pag01.jpg
http://www.portonewsnet.com.br/?mw=noticias&w=2996
http://www.portonewsnet.com.br/?mw=noticias&w=3004
http://www.rotadosertao.com/noticia/10516-porto-seguro-policia-investiga-blogueiro-italiano-suspeito-de-estelionato
http://portoseguroagora.blogspot.be/2011/03/porto-seguro-o-blogueiro-italiano-sera.html
http://noticiasdeportoseguro.blogspot.be/2011/03/quem-e-pietro-paolo-barrai.html
http://www.osollo.com.br/online/index.php/crimes/3052-blogueiro-italiano-sera-indiciado-por-estelionato-calunia-e-difamacao-pela-policia-civil-de-porto-seguro
http://www.geraldojose.com.br/mobile/?sessao=noticia&cod_noticia=13950
http://mathforum.org/kb/message.jspa?messageID=9837373
http://4.bp.blogspot.com/-aqbT4KlYsmw/TcLbvUUpkeI/AAAAAAAAAe4/TiDPLR0LH_U/s1600/barrai+ind-pag01.jpg

Ciro Sciacqualaquaglia New York Naples ha detto...

2
Condannato al carcere a Milano ad inizio anni 2000. "Il funzionario di Citibank in grossi guai" come da finale del seguente articolo era assolutissimamente lui.
http://archiviostorico.corriere.it/2001/febbraio/02/Arrestato_imprenditore_delle_truffe_fiscali_co_7_0102023408.shtml
Cacciato a sberle, poi, da Citibank e fatto condannare al carcere da stessa Citibank.
---
Il, vi assicuro, pure frequentissimo mandante di omicidi, Paolo Barrai e' uno degli assolutissimi assassini di David Rossi di Monte Paschi. Insieme ai criminali, killer, mega ricicla soldi mafiosi Ennio Doris, Massimo Doris ed Oscar di Montigny di Banca Mediolanum. Fra il Giugno 2010 ed il Marzo 2011 ( allorche' David Rossi fu prima ferito a morte nel suo ufficio, tagliandogli le vene e colpendolo con un aggeggio in ferro, massonico, giungente direttamente da H-Ar-d-Core, di proprieta' di Al Capone misto ad Adolf Hitler, Silvio Berlusconi... con punta a triangolo... per, solo poi, far volare David Rossi dalla finestra) vi era una furibonda guerra di Seo, Search Engine Optimization, fra i bastardi, malavitosi, killer vertici di Finnvest e Banca Mediolanum ( che da dieci anni usano come loro mega ricicla soldi omicida e gangster via internet questo verme colerico Paolo Barrai di cui sto scrivendo.. vero e proprio sicario sangunario di assolute Ovra e Gestapo, sia pubbliche, che private, del nazimafioso, stragista, pedofilo Silvio Berlusconi stesso) e David Rossi di Monte Paschi ( ovviamente, lui, per conto della sua banca). Ho varie testimonianze a proposito di come sto frequente mandante di omicidi di Paolo Barrai, dicesse spessissimo, ben appunto, fra il Giugno 2010 ed il Marzo 2011, al telefono, e di persona: " abbiamo due persone da far ammazzare al piu' presto, David Rossi di Monte Paschi, e quel genio borsistico, pero' troppo anti Berlusconiano, di Michele Nista, che da Londra, avendo mollato il mio blog, avendolo privatgo delle sue vincentissime previsioni finanziarie, lo sta facendo sprofondare". David Rossi di Monte Paschi fu assolutissimamente fatto ammazzare dagli assassini Oscar di Montigny, Ennio Doris, Massimo Doris, e loro gangster omicida Paolo Barrai di criminalissime Bsi Italia srl e Wmo sa Panama. Leggete con quale crudelta', sto ratto di fogna assassino di Paolo Barrai stesso, festeggia qui, il loro omicidio di David Rossi. Urlando, posso solo dire, "satanazistamente", di non partecipare, ai di lui, funerali e/o di come odiava e ridicolizzava David Rossi stesso:
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com.es/2013/03/andare-al-funerale-di-david-rossi.html
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com.es/2013/03/david-rossifesteggiamento-macabro-mps.html
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com.es/2013/03/david-rossi-si-e-suicidato-o-cosi.html
---
In possesso della tessera di ... tenetevi forte, pls, and stra pls "ORGOGLIO PEDOFILO".
https://it.wikipedia.org/wiki/NAMBLA
STO SCHIFOSO DEPRAVATO ... LO DEVO DIRE... IN QUANTO VERO... SODOMIZZA BAMBINI, SODOMIZZA ZINGARELLI DI 10-12 ANNI, CHE E' STO ACCLARATO PEDOFILOMOSESSUALE DI PAOLO BARRAI GIA' ABITANTE A MILANO IN VIA IPPODROMO 105 ( LO CITO PER LA SICUREZZA DEI BAMBINI CHE ABITANO LI) E NATO A MILANO IL 28.06.1965, RAGLIA SPESSISSIMO IN PRIVATO: " SIA NELLA THAILANDIA CHE TANTO AMO, COME NEL LATIN AMERICA, CHE PURE TANTO AMO, E' FACILE FARE SESSO CON RAGAZZINI DI 8-10-12 ANNI... TANTE BAMBINE DI 13-14 ANNI RIMANGONO IN CINTA.. QUINDI, QUANDO VIAGGIO LI, PAGO E SCOPO BAMBINI O POCO PIU' CHE BAMBINI, BEVO IL LORO PRIMO SPERMA... SON CONVINTISSIMO PEDERASTA, SON PER LA PEDOFILIA LIBERA E ME NE VANTO". HO SENTITO QUESTI SUOI DISCORSI DA VOMITO ANCHE IO, DI PERSONA, QUANDO VENNE A TROVARCI A MODENA.
( http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.be/2013/03/lunedi-11-marzo-cena-modena-per-parlare.html)

Ciro Sciacqualaquaglia New York Naples ha detto...

3
Fa sempre, via bastardissimamente nazista e mafioso Gruppo Fininvest di criminalissimi Marina e Silvio Berlusconi che lo proteggono, hackerare miei Facebook o Google accounts ( da sempre delinquenzialissimo Gruppo Fininvest, che gli "gira" tonnellate di soldi assassini da lavare per conto di "loro" spietati omicida di Cosa Nostra, Camorra, Ndrangheta, Mala russa, Triade cinese, Mala messicana, Mala colombiana, come soldi rubati o frutto di mega mazzette da parte di verminosi Gruppi come Finmeccanica, o Partiti immensamente malavitosi, da chiudere subito, tipo l'ex Pdl, "Popolo di Ladroni" ora Forza Italia "mafiosa" e LL "Lega Ladrona" ... detto cash criminalissimo, prima veniva riciclato con l'ausilio della famiglia nazirazzista dei Pesenti, presso loro Finter Bank Zurich.... ora che le autorita' svizzere han imposto a sti bastardi Hitleriani e Ku Kluk Klanisti dei Pesenti, di vendere Finter Bank, ora passata non per niente a Bank Vontobel...
http://www.repubblica.it/economia/finanza/2015/09/04/news/i_pesenti_vendono_la_banca_svizzera_finter_per_74_milioni-122187737/
la stessa Bank Vontobel, "sempre non per niente", come primissima cosa, ha cacciato LETTERALISSIMAMENTE A CALCI IN CULO, IL TOPO DI FOGNA, GIA' 3 VOLTE IN GALERA, PAOLO BARRAI... CHE ORA EFFETTUA SUOI CRIMINALISSIMI RICICLAGGI DI CASH ASSASSINO, PRESSO SCHIFOSO PUZZONE PORCO CLAUDIO GENASCI DI BANCA STATO E LURIDO TOPASTRO DI FOGNA BERNARDINO BULLA, PURE DI BANCA DELLO STATO DEL CANTON TICINO DI LUGANO). Ovvissimamente, in quanto svelo assolute verita' che li imbarazzano. Ma appena mi faran hackerare un altro solo account, ne riapro centoventisei: fra Facebook, Linkedin, Blogger, Google Plus, You Tube, e migliaia e stra migliaia di Blogs.
But let's go ahead now, pls, let's go ahead. Iamm bell, ia'.
Il sempre azzerante risparmi di tutti, cagnaccio in Borsa come nessun altro al mondo, Paolo Barrai di criminalissime World Man Opportunities o Wmo Sa Panama che sia e Bsi Italia srl Milano...
Fece comprare il Bitcoins a 700$, dicendo che in un baleno sarebbe andato a 70.000$.. lo stesso scese, a seguito, "appena appena", fino a sotto 250$
( http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.be/2014/03/bitcoin-con-giacomo-zucco-stiamo-ridendo.html)
Fece comprare Ftse Mib ragliando che sarebbe andanto subito a 40.000, e lo stesso, sempre a seguito... e' sempre solo sceso, sceso...sceso.. "appena appena".. fino a 16.000
( http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.be/2015/07/la-borsa-italiana-e-sui-massimi.html )
Volete ridere istericamente per tirarvi su un po' su, ora, please? Il mega cocainomane, l'auto proclamantesi pedofilomosessuale, il tre volte condannato al carcere fra Milano, Brasile e non solo, il notissimo avanzo di galera Paolo Barrai, gia' abitante in Via Ippodromo 105 a Milano, scrisse che l'inizio del 2016 sarebbe stato esagerato, opulento, ricco... "Effettivamente" ... lo stiamo vedendo coi nostri occhi. Stiamo notando come tutto precipita ogni giorno durante questo inizio di 2016 (mentre il genio borsistico Michele Nista, scriveva a suoi clienti ed amici, e dal Giugno 2015, di disatri borsistici in arrivo, sia nell'Agosto 2015, che ad inizio 2016, come accaduto con microchirurgica perfezione) . Leggete qui, please. Giusto per spacchiarvi dalle risate un po', por favor...MAI VISTO UN REVERSAL INDICATOR COME IL SEMPRE PEREDENTISSIMO PAOLO BARRAI.... COME IL CIUCCIA PENI DI BAMBINI, ACCLARATO PEDOFILOMOSESSUALE PAOLO BARRAI DI CRIMINALISSIMA WMO SA PANAMA E CRIMINALISSIMA BSI ITALIA SRL DI VIA SOCRATE 26 MILANO.... QUANDO FA COMPRARE, OGNI VOLTA, TUTTO CROLLA... QUANDO FA VENDERE, SENZA ECCEZIONE ALCUNA, TUTTO SCHIZZA VERSO L'ALTO
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com.es/2015/10/il-nuovo-rinascimento-italiano-del-2016.html

Ciro Sciacqualaquaglia New York Naples ha detto...

4
Non basta??? Iamm nnanz. Iam bell, ia'. Fece vendere il Dow Jones, ragliando che sarebbe crollato a 15.000 ed in un mese lo stesso volo' su a a 18.000.
( http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.be/2014/10/dow-jones-atteso-in-area-15000.html)
Again and again and again... Fece comprare il Gas Naturale a 12 $, 10$, 8$, 6$, 4$ e lo stesso precipito' "appena appena", a seguito, fino a 2$ ( perdita secca del 90%.. da infarto... fate voi, pls)
http://ilpunto-borsainvestimenti.blogspot.com.es/2010/06/natural-gas.html
http://www.infomine.com/investment/metal-prices/natural-gas/5-year/
Fece vendere o non sottoscrivere i Btp e da quel momento son divenuti oro misto a platino.
http://archiviostorico.corriere.it/2011/novembre/28/Barrai_dico_dieci_motivi_per_co_8_111128030.shtml
Fece comprare a Mafia, Camorra e Ndrangheta ( come prima citato, suoi veri e soli clienti.. che se ne fregano delle performances, volendo solo lavara capitali assassini), case, in Brasile, nel Marzo 2011, e da allora il Real Brasiliano ha perso "solo" il 73% per cento.
http://www.xe.com/currencycharts/?from=BRL&to=EUR
http://www.forexinfo.it/Real-brasiliano-rischia-il-tracollo-tra-crisi-economica-e-politica
Fece comprare l'oro a 1800 dollari, nell'Estate 2011, ed a seguire, lo stesso, e' "solo" precipitato fino a 1160 dollari.
http://www.nasdaq.com/markets/gold.aspx?timeframe=10y
Fece comprare il petrolio a 105 dollari e passa, nella primavera 2014, e lo stesso e' caduto in un baratro: giu fino a 27 dollari!
http://www.nasdaq.com/markets/crude-oil.aspx?timeframe=10y
Raglio' di "de dollarizzazione", a fine 2011, mentre l'euro valeva 1,40 contro un dollaro, e lo stesso dollaro ha poi guadagnato un 30% e passa contro l'euro.
http://www.xe.com/currencycharts/?from=EUR&to=USD&view=10Y
Ma vi rendete conto di quanto perdereste tutti i vostri risparmi e vi sputtanereste in tutto il mondo, ad accostarvi a... parole sue.. sto "bevitore di primo sperma di dodicenni", quale il gia' tre volte in galera, verminoso pedofilomosessuale Paolo Barrai di criminalissima Wold Man Opportuinities di Via Mazzini 14, 6900 Lufano, alias criminalissima Wmo sa Panama e criminalissima Bsi Italia srl di via Socrate 26 a Milano ( indagato al momento in Svizzera.... a rischio di arresto a Lugano.... come in mezza Italia, pure... misero in carcere supi compari di mega riciclaggi di cash assassino e/o Berluscriminale come di Lega Ladrona, quali i pregiudicati Alessandro Proto ed Andrea Baroni di Tax and Finance Lugano: speriamo che lo stesso accadra' anche a lui ed al piu' presto possibile)? Scritto per mero vostro bene. Questo e' solo un antipastino su chi e' davvero sto mega truffatore e mega avanzo di galera di Paolo Barrai. Fra poco mi stra scatenero' giorno e notte per farlo sapere anche su Marte e Venere, non solo su questo pianeta, sempre, troppo... piu' piccino. A fra non molto. Gianni Panni. Modena. giannipanni@gmx.com